Durante la LIVE YouTube Enrica e Massimo ci raccontano cos'è per loro il Savino Del Bene Volley Jam Camp

Enrica Merlo e Massimo Barbolini ci raccontano cos'è per loro il Savino Del Bene Volley Jam Camp.

Massimo, che dal 2003 è Direttore Tecnico del Volley Jam Camp e ha visto tutte le location dalla storica Giardini Naxos fino alle recenti Marina di Carrara e Salsomaggiore, evidenzia ciò che secondo lui rende unico il Jam Camp:

"Per me è sempre un piacere condividere l'entusiasmo di questi ragazzi e sperare di lasciare qualcosa di nuovo e lavorare su quello che viene insegnato alle ragazze durante l'anno."

"I grandi campioni e campionesse che partecipano al Jam Camp rendono unica l'esperienza delle giovani atlete, condividendo il loro bagaglio pallavolistico e umano"

"Riuscire a rivivere i momenti di socialità per i ragazzi quest'anno è importantissimo e farlo in un ambiente sicuro e organizzato è sicuramente un'opportunità unica"

Massimo Barbolini sarà presente in tutte le settimane del Camp a partire da Marina di Carrara, una location unica nel suo genere per la cittadella dello sport allestita alla Fiera di Carrara:
"Tutte le volte rimango affascinato dallo splendido villaggio sportivo allestito,  dal numero dei campi e delle occasioni offerte ai ragazzi, forse non si riesce a comprendere completamente dalle immagini la spettacolarità di questa cittadella dello sport, con 16 campi da pallavolo (di cui 7 in Taraflex) che permettono di svolgere un lavoro tecnico incredibile, al riparo da caldo e vento"

Enrica Merlo, che sarà presente a Marina di Carrara, ci racconta cos'è per lei il Jam Camp:

- Un'opportunità di crescita tecnica a contatto con giocatori e allenatori di Serie A, in un ambiente professionale e curato

- Un'occasione di aggregazione per i ragazzi e un momento di crescita personale e di vacanza

"Io mi diverto più di loro"
 
GUARDA IL VIDEO COMPLETO

Condividi: